Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2013 Utenti
logo

Hiera
Questa estate sono andato con Tetanorisorto! Summer Remix (s, Tetanorisorto spogliato della vernice, arrugginito con acqua del Tirreno e polvere delle Isole) alle Egadi. Mi ero portato fogli e pennelli perch non si sa mai quello che pu succedere in una vacanza. Ebbene, l'unico giorno di tempo incerto, prendo traghetto, pennelli e carta e mi dirigo a Hiera, l'Isola Sacra di Marettimo. Solo l, disfando il leggero bagaglio, mi accorgo di aver dimenticato i colori!

Terra e acqua di mare
Dopo una gragnola di insulti agli Di provo a disegnare solo con quello che ho: terra e acqua. Il pennello, dopo un attimo di esitazione, va a sporcarsi con la terra, la polvere, le pietre. Grande la soddisfazione di poter disegnare ovunque, con niente.

Hiera Zoom

Hiera. Terra e acqua di mare
Terra e acqua di mare su carta.
21x28,7 (2005)

Ecco Hiera. E' appena nato un disegno dal nulla.

Viso di Levanzo Zoom

Viso di Levanzo
Terra, cenere e acqua di mare su carta.
21x28,7 (2005)

Disegnato a Levanzo, l'isola pi piccola delle Egadi. La cenere (ancora tiepida) quello che rimane di un fal per la notte di Ferragosto.

Hermes Zoom

Hermes
Terra e acqua di mare su carta.
21x28,7 (2005)

Il Messaggero degli Di venuto a trovarmi a Levanzo, coi suoi calzari alati, portandomi l'acqua (dono di Posidone) e la terra (dono del Fauno).

Oltre Zoom

Oltre
Terra e acqua di mare su carta.
21x28,7 (2005)

Guardando al di l del mare.

Sporcarsi le mani
Con i colori
Con le parole
Novit   Ricerca   Guest book   Contatti Note legali   Licenza Creative Commons   Powered by Mooffanka